Si apre il XVIII Congresso del Partito Comunista Cinese

Il presidente della Repubblica Popolare Cinese, on. Hu Jintao, ha aperto nella giornata di giovedì 8 novembre il XVIII Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese con una fondamentale relazione, dove ha sottolineato due punti cardine che vanno a ribadire o ad ampliare quanto già promosso più di un anno fa, all’interno del discorso pronunciate durante le celebrazionei in occasione del novantesimo anniversario di fondazione del Partito.
Tra i più importanti aspetti della politica strategica, Hu Jintao ha detto che il governo dovrà “fare della Cina una potenza con grandi capacità navali” al fine di “difendere con risolutezza i suoi diritti e i suoi interessi marittimi”. Parole importanti in un momento di forte tensione per quanto concerne la disputa relativa alle Isole Diaoyu, usurpate nel 1895 dal Giappone imperialista e riassegnate dagli Stati Uniti al nuovo Giappone postfascista nel 1972.
In merito agli affari interni, il presidente della Repubblica Popolare Cinese ha ricordato come “la Cina non copierà mai un sistema politico occidentale”, bensì, attraverso la “linea di studio marxista”, proseguirà lungo la strada del socialismo con caratteristiche cinesi per “rendere la democrazia popolare più estesa” e per eliminare le residuali sacche di corruzione dai quadri dirigenti a tutti i livelli.
Alla fine dei lavori, prevista per mercoledì prossimo, saranno già stabilite le successioni nelle principali cariche amministrative, economiche e militari e il vicepresidente Xi Jinping, già eletto segretario generale del Partito Comunista, sarà definitivamente nominato quale nuovo presidente della Repubblica Popolare Cinese.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: